Posted by on Gen 27, 2017 in | 0 comments

#SOLOPERTE – Adolescenti: usi e costumi nella solitudine del sexting

UNA MOSTRA FOTOGRAFICA
UN PERCORSO ITINERANTE

UNA RIFLESSIONE PUNGENTE SULLE DINAMICHE DEL SEXTING

Il percorso si snoda lungo una serie di fotografie a tutto campo accompagnate da didascalie che contestualizzano e offrono spunti di riflessione tra immagini, selfie e frammenti di messaggi osé, all’origine, scambiati tra una ragazza, Asia, e il suo ragazzo.

All’inizio, ad accogliere i visitatori un pannello più grande, volutamente sovradimensionato per fare effetto e lasciare un segno.
Poi le immagini andranno dal colore pieno alla dissolvenza, con un’immagine forte, al centro del percorso, che stabilisce il punto di rottura, il momento in cui tutto può cambiare se non si governa la propria esposizione in Rete.

La lenta perdita di cromatismo delle foto chiude su uno scatto confuso, quasi bianco per rappresentare la totale perdita d’identità di Asia. Che si è spinta oltre per quello che credeva Amore.

Per questo quell’ultima immagine è altro, quasi a dire: «Non sono più io. Queste foto non sono più mie».

 

concept e ideazione:
Ivano Zoppi e Davide Carafòli
direzione artistica:
Davide Carafòli
modella:
Karin Morinelli
fotografie:
Tommaso Orlandi
styling e make up:
Teresa Basili
testi:
Barbara Reverberi
grafica:
Annalisa Porcelli